Parsvanatha
Altare Jain, datazione in studio, India

Materiale
Lega di ottone, argento e rame

Dimensioni
Larghezza: 14 cm
Altezza: 21 cm
Profondità: 7.5 cm

Altare jain, fusione di cera a perdere. La figura al centro è Parsvanatha seduto in posizione di esternazione sul simhasana, il trono dei leoni. Parsvanatha è rappresentato  sotto Dharanendra, suo yaksha e re dei serpenti. Il rettile a sette teste tutela la sua meditazione. Ai lati del trono leonino si scorgono due figure sedu...
continua



Chini khāna
XVII secolo, India

Materiale
Arenaria rossa

Dimensioni
Larghezza: 59 cm
Altezza: 89 cm
Profondità: 4 cm

Il pannello abilmente intagliato custodisce, all'interno di un mihrāb, o nicchia, otto registri lavorati a traforo, di fogge e dimensioni diverse tra loro, in cui si evidenziano le sagome di alcune brocche, un vaso e delle coppe con coperchio. La decorazione è un piacevole equilibrio di forme, una combinazione gradevole di livelli ...
continua



Jali, pannello di cesura
XVIII secolo, India

Materiale
Marmo bianco

Dimensioni
Larghezza: 91 cm
Altezza: 146 cm
Profondità: 7 cm

Raro pannello in marmo bianco utilizzato nell'architettura indo-persiana come elemento decorativo. I fregi sono ricavati da un unico blocco di pietra e la decorazione, di grande qualità e profondità di intaglio, è su entrambi i lati. L'elegante ed equilibrato intreccio lineare dei motivi geometrici tradisce la monotonia dell...
continua



Jali, pannello di cesura
XVIII secolo, India

Materiale
Arenaria rossa

Dimensioni
Larghezza: 100 cm
Altezza: 133 cm
Profondità: 6 cm

Raro pannello di pietra arenaria utilizzato nell'architettura indo-persiana come elementi di cesura per il zenani-dyodhī, la parte della casa riservata alle donne di religione e cultura islamica. I fregi sono ricavati da un unico blocco di pietra e la decorazione, di eccezionale qualità e profondità di intaglio a traforo, è...
continua



Padmapāni
XII secolo, Bihar, India

Materiale
Scisto grigio

Dimensioni
Larghezza: 32 cm
Altezza: 49 cm
Profondità: 16 cm

Padmapāni è uno dei più comuni epiteti di Avalokiteshvara, il Bodhisattva dall'Infinita Compassione. La divinità è eretta in posizione tribhanga o della triplice posa su di un loto. La posizione della mano destra è nel gesto della carità e della compassione, o varada mudra; la sinistra regge il fiore di loto, padma, il suo sim...
continua



Diwan Bahadur P. Somasundram Chettiar
1928, Madras, India

Materiale
Marmo

Dimensioni
Larghezza: 85 cm
Altezza: 168 cm
Profondità: 110 cm

Realizzata dal grande artista indiano M.S. Nagappa nel 1928,  la scultura in marmo, forse di Carrara, di reali dimensioni (85 cm x 110 cm x h. 168) ritrae un nobiluomo indiano seduto decorato di numerose medaglie, Diwan Bahadur P. Somasundram Chettiar - fondatore della fabbrica tessile Kaleeswarar Mills LTD, di Coimbat...
continua



Ganesh
India, Bihar, XIII secolo

Materiale
Pietra

Dimensioni
Larghezza: 36 cm
Altezza: 58 cm
Profondità: 17 cm

Ganesh è la divinità raffigurata come un essere umano panciuto dalla testa d'elefante. Egli, in quanto Nrtta Ganapati, danza su una base a forma di fiore di loto e indossa il yajnopavita, la veste sacrificale simbolo di nascita dello spirito. La danza è il prototipo dell’attività della creazione universale. Ganesh è il dio del...
continua



Krishna
XVIII secolo, Orissa, India

Materiale
Lega di bronzo

Altezza: 19 cm

La divinità ha le gambe incrociate, le braccia trattengono il flauto. La base è composta da un fiore di loto. Il bronzo ha evidenti segni di abrasioni dovute ai ripetuti rituali venerativi.
continua



Rama
India, XVIII secolo

Materiale
Lega di bronzo


Rama, il re di Ayodhya ed eroe del poema epico induista Ramayana
continua



Serfoji II Rajah di Tanjore
India, XIX secolo

Materiale
Avorio

Larghezza: 17 cm
Altezza: 21.5 cm

Su una lamina di avorio è inciso a bassorilievo il ritratto del Ràja di Tanjore, Serfoji II (1798-1832). Egli è seduto su una sedia in stile europeo e con la mano sinistra regge la sua spada. Sontuosamente vestito, ha abiti completamente ricamati e gioielli che gli decorano il petto, le braccia, le mani ed il turbante. Dalla cintu...
continua



Maharajah Krishnaraja Wadiyar IV
India, XIX secolo

Materiale
Avorio, cornice in legno di rosa

Larghezza: 16 cm
Altezza: 26 cm

Il prezioso bassorilievo è eseguito intagliando una spessa lamina d’avorio. Un giovane Raja è in piedi accanto ad un tavolino sul quale poggia un prezioso orologio da tavolo. Lo strumento, di stile europeo, porta al vertice la rappresentazione a tutto tondo di due nobiluomini indiani intenti a conversare. Da sotto il tavolo, un c...
continua



Serfoji II, Rajah di Tanjore
India, XIX secolo

Materiale
Avorio

Altezza: 22,5 cm
Profondità: 19,5 cm

La placca in avorio ritrae il Rajah of Tanjore Sefoj II durante una passeggiata a cavallo. La scena è realistica e ricca di dettagli. Il selciato, le movenze del cavallo e la torsione del busto del Raja donano all’immagine elegante dinamismo.
continua



Katār con arnesi
1878-9 A. D. (samvat 1936)

Materiale
Acciaio e oro

Altezza: 47 cm

Il Katār ha la lama in damasco a triplo sguscio con solchi trasversali, punta rinforzata e iscrizioni in oro sul tallone; tipica impugnatura in acciaio completamente ageminata in oro a tralci e volute vegetali con traverse traforate a motivi floreali. Il fodero, di legno ricoperto di stoffa verde e con un puntale terminale in acciai...
continua



Pesh kabz
India, XVIII secolo

Materiale
Acciaio e oro

Altezza: 28 cm

Il pesh kabz, di grande qualità  e in splendido stato di conservazione, ha l'impugnatura ornata di tre cartigli floreali in oro per lato. In prossimità  dell'unione del manico alla lama, la decorazione ritrae un volatile, forse un pappagallo, incorniciato da un motivo vegetale. La lama ha una silhouette elegante, ma si irrobustis...
continua



Katār con Durga
India, XVIII secolo

Materiale
Acciaio e oro

Altezza: 39 cm

Il katār ha una lama di damasco wootz robusta, diritta a profilo triangolare e taglio a doppio filo; la punta è rinforzata. Al tallone, su entrambi i lati, è ricavato dal pieno un registro triangolare in cui si riconosce un'immagine della dea Durga a quattro braccia e armata, a basso rilievo con particolari in oro ad agemina la cu...
continua



Khanjar
XVII secolo, India

Materiale
Giada, acciaio di wootz

Altezza: 38 cm

Lo splendido e raro pugnale khanjar ha un'impugnatura in giada detta "a pistola". La lama in acciaio di wootz è diritta, a doppio filo e leggermente curvata in punta. Dal ricasso si origina un motivo floreale stilizzato inciso dal pieno su entrambi i lati della lama; l'ornato vegetale ingentilisce la robusta venatura centrale. Il ma...
continua



Ascia combinata con pistola
India, XVIII secolo

Materiale
Ferro e argento

Larghezza: 53 cm

Lama in acciaio con corpo in ottone traforato a figure di cavalli contrapposti e volute trattenuta al fusto mediante sgorbia quadra nervata con cuspidi al rovescio, impugnatura in ferro completamente ageminata in argento a fiorami a tralci, sul fondo pomo sferico svitabile che nasconde corto pugnale alloggiato nell’impugnatura. La ...
continua



Khanjar , pugnale
India, XVIII secolo

Materiale
Lega d'ottone


Il khanjar è originario dell’India del sud. La lama è doppiamente curvata a doppio taglio e vertice dell’impugnatura termina con una testa d'uccello.
continua



Porta "pan"
XVIII secolo, India

Materiale
Argento e smalto

Dimensioni
Larghezza: 8 cm
Altezza: 5.5 cm
Profondità: 6 cm

Legata al consumo della foglia di betel, più comunemente chiamato pan, un astringente e digestivo naturale utilizzato nella sfera privata e nella ritualistica religiosa, domestica e pubblica, il contenitore d'argento, pandan, è di forma rettangolare con un coperchio leggermente ricurvo. Di probabile origine musulmana, l'equilibra...
continua



Pāndān, scatola Moghul in giada
India, XVII secolo

Materiale
Giada intagliata

Dimensioni
Larghezza: 15 cm
Altezza: 18.5 cm
Profondità: 11.5 cm

Il contenitore Moghul, ottenuto da una nefrite di rara trasparenza, è ovale con lobature impreziosite da fiori intagliati e dorati che evidenziano l’armonia della proporzione. Le pareti sono estremamente sottili e le nervature tra i lobi perfettamente incise. I dodici petali incisi che ornano il centro del coperchio ci suggeriscon...
continua



Sarpech, ornamento da turbante
XVIII secolo, India

Materiale
Argento e smalto

Altezza: 10.5 cm

L'elegante ornamento da turbante è realizzato in argento. La superficie è incisa e smaltata. Al vertice, un fiore dischiuso incastona con tecnica kundan alcune pietre semipreziose. Un uccello gli funge da supporto e col suo becco trattiene una piccola anella su cui pendono alcune perle di fiume. Gli occhi e la corona in capo sono o...
continua



Scatola porta oggetti Sadeli
Bombay, India, 1860-80

Materiale
Avorio e legno di sandalo

Dimensioni
Larghezza: 28 cm
Altezza: 7,5 cm
Profondità: 11,5 cm

Realizzato in legno di sandalo, l'esterno della scatola è rivestita d'avorio ed intarsiata di piccoli elementi che creano eleganti disegni di triangoli, rombi, cerchi e semicerchi. L'interno del coperchio è intarsiato al centro con un cerchio fiancheggiato da altri cerchi più piccoli. Certificato CITES
continua



Porta oggetti, Vizagapatam
Vizagapatam, India, 1790 ca.

Materiale
Avorio ed ebano

Dimensioni
Larghezza: 42 cm
Altezza: 19 cm
Profondità: 23 cm

La scatola d'ebano è rivestita d'avorio. L'avorio è inciso ed impreziosito da un ornato vegetale ottenuto mediante il riempimento di una lacca scura nell'interstizio dell'incisione. La decorazione è presente su tutti i lati della scatola. Il portaoggetti è il nobile esempio delle abilità degli incisori d'avorio verso la fine del...
continua



Scatola porta oggetti Sadeli
Bombay, India, 1860-80

Materiale
Avorio e legno di sandalo

Dimensioni
Larghezza: 29,4 cm
Altezza: 6,2 cm
Profondità: 11,4 cm

Realizzato in legno di sandalo, l'esterno della scatola è ornata d'avorio con motivi ornamentali a mosaico di triangoli, rombi, cerchi e semicerchi. Serratura e cerniere in ottone. L'interno del coperchio è rivestito di velluto color arancio. Certificato CITES
continua



indietro
© Ethnologica 2008 - Credits
Palazzo Paolucci de Calboli, Via Piero Maroncelli 19, 47100 Forlì FC Italy T. +39 0543 22990 F. +39 0543 33449 - P. IVA/C.F. 03151630401