L'elegante ornamento da turbante è realizzato in argento. La superficie è incisa e smaltata. Al vertice, un fiore dischiuso incastona con tecnica kundan alcune pietre semipreziose. Un uccello gli funge da supporto e col suo becco trattiene una piccola anella su cui pendono alcune perle di fiume. Gli occhi e la corona in capo sono ottenuti con dei granati bordati d'oro. Le ali del volatile hanno al centro un castone di pietre dure e sono formate dalle stesse foglie lobate del fiore. In prossimità della coda stilizzata e dalla sinuosa forma ad "S", un altra anellina ferma dei pendenti di perle dando l'idea di trattenerle con i gli artigli degli arti inferiori.

www.ethnologica.com