Lo splendido e raro pugnale khanjar ha un'impugnatura in giada detta "a pistola". La lama in acciaio di wootz è diritta, a doppio filo e leggermente curvata in punta. Dal ricasso si origina un motivo floreale stilizzato inciso dal pieno su entrambi i lati della lama; l'ornato vegetale ingentilisce la robusta venatura centrale. Il manico è intagliato e le eleganti rappresentazioni fitoformi risaltano in altorilievo.

www.ethnologica.com